Banner

sabato 1 marzo 2014

Pasta agli asparagi

Ecco una ricetta particolarmente indicata nei mesi primaverili per assaporare il gusto deciso di questo ortaggio che cresce con facilità nelle campagne sarde.

ingredienti:
500 g di pasta corta
700/800 g di asparagi (possibilmente di campo)
1 cipolla piccola
1 bicchiere di vino bianco
250 cl di brodo vegetale

lavorazione:
Prima di tutto pulite gli asparagi. Tagliateli a pezzi, mettendo da una parte le punte, cioè la parte più molle, e iniziando a far cuocere i pezzetti più duri. Fatteli bollire per 10 minuti, poi aggiungete le punte che avevate messo da parte. Fatte bollire il tutto per altri 10 minuti. Quando sono abbastanza teneri, li scolate. Fate soffriggere nell’olio la cipolla tagliata finemente, aggiungete gli asparagi tagliati a pezzetti,  sfumate con il vino bianco, proseguite la cottura aggiungendo di tanto in tanto del brodo.

Quando il composto risulterà morbido passatelo al mixer formando una crema, salate e pepate a vostro piacimento. Nel frattempo mettete a bollire la pasta in abbondante acqua salata, quando è al dente, la scolate e la condite con la crema di asparagi, se necessario usate un po’ di acqua di cottura per amalgamare meglio  la crema. Una spruzzata di formaggio, pecorino o parmigiano secondo cosa preferite e servite a tavola. Buon appetito.