Banner

lunedì 4 aprile 2016

Itinerario alla scoperta dell'ossidiana del Monte Arci

Cari amici
vi ricordiamo il nostro appuntamento per:
Domenica 10 Aprile, Itinerario alla scoperta dell'ossidiana del Monte Arci




Programma:
9:30 Appuntamento a Pau, piazza del Comune; clicca qui per vedere la mappa da Cagliari.
10:00 Arrivo a Parcheggio campeggio sennixeddu e inizio itinerario.
12:00 Pranzo al sacco.
14:30 Proseguimento itinerario.
17:00 Arrivo alle macchine e partenza per Cagliari.

CONTRIBUTO SPESE: 10 EURO a persona
LUNGHEZZA PERCORSO: 9km
Dislivello: 350m

-Indossare NECESSARIAMENTE scarpe da trekking .
-Portare per lo meno 1 litro d'acqua a persona e pranzo al sacco.
-Qualora qualcuno soffrisse di qualche patologia è pregato di comunicarcelo.

LIVELLO: Medio 

Profilo altimetrico

Descrizione
Il Monte Arci è una montagna forgiata dal fuoco dei vulcani, plasmata dall’acqua dei suoi numerosi torrenti e modellata dal forte maestrale. Una montagna che ha visto nascere le prime miniere di Sardegna, quando l’ossidiana costituiva un’importantissima risorsa e qui come in nessun altro luogo abbondava.
Una montagna che, ricoperta da un impenetrabile mantello verde, custodisce una storia plurimillenaria.
Il nostro itinerario partirà dal campeggio Montano in località Sennixeddu (PAU), nei pressi della famosa Scaba Crobina,lì dove lo stesso Lamarmora nel suo peregrinare per la Sardegna, affascinato dalla sua particolarità scrisse ” Facendo una piccola deviazione a destra passando vicino a due luoghi detti Conca 'e Cervu e Sennixeddu, si può prendere un sentiero incassato, che conduce alla cima del Monte verso la Trebina. Lungo il sentiero, il viaggiatore ha qualche volta l'impressione di camminare sui cocci di una vecchia fabbrica di bottiglie nere tanto sono numerose le scaglie di un vetro nero vulcanico che è chiamato ossidiana”.
Dal parcheggio scenderemo di quota per imboccare il sentiero che ci porta alle belle grotte Is Passialis, giungeremo quindi a mitza Abueu, risaliremo il rio Fustiobau in un fitto sottobosco di lecci e querce da sughero, alterneremo tratti di sentiero con fuori traccia. Faremo tappa al belvedere in località Beda Manca, un rifugio montano che si apre su ampie vedute del Golfo di Oristano.
Rientreremo passando per Funatana Fustiolau, intercettando i sentieri descritti da La Marmora, dove potremmo ammirare le nere vie dell’ossidiana, in quello che costituisce uno dei tre preziosi giacimenti del monte Arci. Infine chiuderemo il circolare attraverso affascinanti angoli nascosti alle pendici di Perda Urias.
Un’escursione di media difficoltà, non tanto per lunghezza e dislivelli cumulati, quanto per le pendenze e i tratti fuori traccia.

Consigli:
-Iscrivetevi all'escursione entro la mattina di venerdi 8 Aprile, scrivendo una mail a info@insidesardinia.com. tel . 349 406 0498  -  348 46 60 283


-L'escursione è riservata ai tesserati. La tessera ha un costo di 5 euro e durata annuale
.Se non siete ancora tesserati scrivete a Inside Sardinia, indicandoci i vostri dati:
Nome e Cognome
Luogo e data di Nascita
Codice Fiscale
Indirizzo
Telefono
Email